Perchè tra Impiantisti vi scannate sul prezzo.

Succede perchè siete troppo uguali tra di voi!

Se fai impianti di aspirazione e magari non ti puoi permettere di lavorare oltre la tua regione spiegami perchè una ditta dovrebbe venire proprio da te per farti fare un lavoro.

Purtroppo la tua soluzione NON è cercare lavoro all’estero, peggioreresti le cose.

Saresti visto come quello che costa di meno perchè in Italia siamo VISTI come dei poveracci da quei paesi dove non hanno i problemi nostri di tutti i giorni.

Lo scopo di questo articolo è di spronarti a concentrarti sulle cose che ti vengono meglio. Fai bene attenzione a NON ascoltare il tuo Ego, la tua vanità.

NON devi essere tu a stabilire dove sei forte, ma lo devono dire i fatti! Vuoi sapere come fare – bene – non devi fare per forza un corso di Marketing all’americana,

la prima ed unica cosa da fare adesso è:

cerca di capire dove hai preso ordini con un buon margine, tutti simili e ripetitivi.

Lo so che sei un tecnico molto preparato e di esperienza, hai risolto talmente tante rogne che ti dovrebbero regalare la laurea in Ingegneria, e se ne hai già una ti dovrebbero dare la seconda.

Cerca di ricordare dove i clienti sono stati particolarmente soddisfatti di te. Aspetta, ti ho già visto che stai guardando il soffitto per ricordarti su quali commesse.

Comincia da qui, apri le fatture degli ultimi due anni. Quali sono i lavori migliori che ti sono riusciti? Fallo, dai.

Vedrai che verranno fuori almeno tre tipi di lavori diversi, intendo:

  • come tipo di problema che hai risolto;
  • come dimensione in termini di materiale comprato e soldi anticipati;
  • giorni di lavoro impegnati, quantità di uomini intervenuti;

Bene, adesso che hai in mano queste tre attività, fai l’enorme scelta di scartarne una. Scarta quella dove il cliente NON ha avuto una sensazione di grande soddisfazione ad aver passato il lavoro a te.

Bhe, se tu o il tuo commerciale non ha verificato questo con una visita dopo il collaudo, sei messo male. Ma non è colpa tua, sia ben chiaro, e che dalle tue parti non lo fa nessuno, pensate che sia una perdita di tempo e quindi non lo fate, pazienza.

Adesso hai due attività in mano, sei già a buon punto.

Cerca di capire cosa fa la tua concorrenza, si proprio quelli con cui ti trovi sempre in battaglia negli uffici acquisti.

Dai, ci sarà quello che ti trovi sempre tra i piedi e che ti stà tremendamente sul culo solo a sentirne il nome! Fai l’enorme sforzo di presentarti in modo opposto a come fa lui. MA DAVVERO L’OPPOSTO.

Pensi siano dettagli – pensi che sia da paranoico! Libero di pensarlo. NON sto dicendo che devi buttare via tutto il resto FERMO!

Facciamo un esempio alla mano:

ti vengono particolarmente bene gli impianti di aspirazione per il legno? E allora smettila di scannarti sulle nebbie oleose.

Quando avrai il cliente che dopo il secondo impianto per il legno, ti chiederà una cosa che non riguarda proprio il legno ma comunque sempre roba di filtri, qualità dell’aria ecc. Di chi si fiderà? Di  te, ovvio!

Sono due anni che scrivo articoli sul settore degli Impiantisti Aeraulici e dei costruttori di macchinari. Ne avrò fatti quasi cinquanta e vedo che stra chi applica i miei suggerimenti, il minimo risultato che ha ottenuto è che NON è più incazzato come prima. Ti pare poco!

Ho tre video qui sotto per te che ti possono dare una mano. A un certo punto è ora di dire basta alle lamentele quando la soluzione ce l’hai davanti agli occhi.

“A la prochaine fois!”

Giò PASQUALE

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Giò Pasquale

Gli amici mi chiamano Giò, lavoratore tenace e papà di Irene; sempre alla ricerca di modi per velocizzare le attività perchè "il tempo vale più del denaro." - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento

Powered by themekiller.com