Perchè dovresti masticare meglio l’inglese

Gli impiantisti italiani che stanno guadagnando di più, stanno lavorando all’estero.

Se sei il titolare d’azienda e vuoi lavorare per i prossimi 20anni devi MASTICARE L’INGLESE abbastanza bene per capire tecnicamente dove puoi fare la differenza.

Se invece hai dipendenti che vendono al posto tuo, comunque ti serve per tenere il polso della situazione altrimenti un bel giorno si sganciano e ti fanno concorrenza.

Però loro devono saperlo “da paura”, altrimenti come possono avere rilevanza e rappresentarti come si deve.

Ti faccio un esempio: quando sei tu a dover comprare il materiale per la tua azienda sei molto diffidente verso chi ha una cadenza dialettale troppo fuori dalla tua zona, ammettilo. E allora perchè all’estero dovrebbero dare retta a te o al tuo commerciale che si esprime male in Inglese.

ECCO alcuni vantaggi elencati se perfezionare la lingua inglese non ti spaventa:

  1. Se cerchi di fare un’offerta in Italia a solo 300KM da te, rischi di non starci dentro con i costi di trasporto e movimento, ma se lo fai all’estero puoi permetterti dei margini più alti – per capirci, hai mai chiesto il prezzo di un ventilatore in Germania? Vale lo stesso per gli impianti
  2. Pagamenti più corti e maggiore sicurezza di incasso. Anche questo, se vuoi, in privato, ti dirò a chi mi appoggio per delle visure come si deve per capire l’affidabilità – non ci guadagno nulla;
  3. i clienti all’estero sono meno bugiardi. Se è si, è si – e se è No, è No: Invece da noi i clienti finali ti dicono che NON fanno più il lavoro perchè hanno esaurito i fondi e poi invece lo hanno affidato al tuo peggior concorrente proprio con l’offerta che gli hai preparato con fatica fino alle 10 di sera.

Tranquillo, non sto sponsorizzando dei corsi di lingua e ti faccio un esempio VERO senza poter fare nomi:

mettiamo che lavori per una grossa industria alimentare in Italia, è contenta del tuo lavoro e vuole portarti con se come impiantista in uno stabilimento all’estero, nuovo di zecca o già esistente da mettere apposto; se non sai l’Inglese sei penalizzato in partenza, anche se uno dei tuoi ingegneri lo parla molto bene. E’ capitato già ad altri e capiterà sempre più spesso di essere proiettati fuori dalle cinta nazionali.

Un’altra lingua non si impara dall’oggi al domani, lo so, soprattutto se sei rimasto a “livello scolastico” cioè zero, ma da qualche parte dovrai pur cominciare. Oppure accontentati della nostra italietta e di questo poco di ripresa che c’è adesso – sempre se dura e sempre se i clienti ti pagano come pattuito, senza tirar fuori assurde rogne tecniche pur di rimandare il saldo.

Dimenticavo una cosa importante sul comportamento dei clienti fuori dall’Italia:

siamo tutti visti come spaghetti-mandolino e ritardatari cronici”

e sul lavoro hanno molta sfiducia quando si parla di consegne concordate. Con i tempi del tuo attuale fornitore ce la fai a consegnare quando vuole il cliente e non quando vuole il fornitore?

Se tra i tuoi acquisti ci sono i ventilatori industriali mandami subito una richiesta in chat, qui in basso a destra dove vedi “domande?”

“A la prochaine fois!”

Giò PASQUALE

g.pasquale@ventilatoreveloce.it

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Giò Pasquale

Gli amici mi chiamano Giò, lavoratore tenace e papà di Irene; sempre alla ricerca di modi per velocizzare le attività perchè "il tempo vale più del denaro." - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento

Powered by themekiller.com