Mancata consegna ventilatori per colpa di una sponda.

Avere i ventilatori il prima possibile, anche se pensi di aver fatto bene i tuoi calcoli, ti serve per tenere un margine migliore sui tempi di installazione della tua macchina e impianto.

Il guasto di una banale sponda idraulica del camion che te li porta a terra sul cantiere può costare un danno da 700€+iva

Questo è il valore della GRU noleggiato inutilmente da Mauro per portare sul tetto i ventilatori. E’ il  titolare d’azienda che è un buon tecnico e ha la personalità del buon padre di famiglia.

Prima di raccontarti cosa gli è successo premetto che a me, nella vita e nel lavoro, piace fare gli incastri delle attività e palleggiare più cose contemporaneamente. Sono sicuro che se fosse uno sport olimpico io e te potremmo salire sul podio.

Ecco la cronologia del fattaccio accaduto a Mauro, tuo concorrente

La vicenda si svolge in territorio lombardo. Prima di ordinare davvero è stata un’ Odissea per aiutarlo nella scelta giusta – la sua commessa era una modifica radicale di un impianto in disuso.

Ad avviso di merce pronta dei ventialtori, Mauro non aveva ancora organizzato il trasporto. O sono stato troppo veloce io, oppure se ne era completamente dimenticato – forse la seconda.

Ritiro urgente del materiale con carico organizzato da un padroncino alternativo.

Noleggio gru per il sollevamento su tetto, ok, ora non manca nulla.

Il corriere incaricato per la consegna arriva spaccando il giorno e l’ora, maaa…. Ad un certo punto la sponda idraulica per scaricare i ventilatori si guasta!

La sponda idraulica era stata tassativamente richiesta perché sul cantiere Mauro non poteva usare il muletto. Non perdere il filo sul muletto perchè questo è un altro discorso.

Con la sponda idraulica ed un semplice transpallet per inforcare le pedane una volta a terra, il compito sarebbe stato più che sufficiente. L’autotrasportatore, dispiaciutissimo è dovuto andare via.

Nell’ incertezza più assurda, Mauro si fida delle parole del camionista che gli dice: “tranquillo ripasso domani mattina” e quindi sposta  nuovamente il noleggio della Gru per la mattina di DUE giorni dopo, giusto per stare tranquilli. La commessa è tassativa al collaudo e non c’è più tempo per rimandare.

Te lo dico per esperienza, la nuova consegna NON può avere la stessa precisione della prima – può essere il giorno dopo o quello seguente – la mattina o il pomeriggio – visto che è un “ripasso”, non è corretto garantirlo a voce.

Infatti due giorni seguenti, Mauro che stava aspettando invano in compagnia del gruista, gli viene detto dalla ditta dei noleggi che passate le 4 ore il mezzo di sollevamento e l’operatore devono rientrare.

Mauro furioso blocca il gruista sapendo che deve pagare l’extra somma e poi, finalmente nel primo pomeriggio arriva il camion con la sponda riparata e i ventilatori.

Per 700€ rischierà di aver lavorato per nulla.

La lezione imparata se devi noleggiare mezzi di sollevamento è:
1. devi prenderti carico personalmente del trasporto
2. devi avere più margine di tempo
3. devi avere un fornitore di ventilatori che ti permetta di avere questo margine di tempo.

Le tue commesse sono un puzzle, e prima di cominciare, devi essere sicuro di avere tutti i pezzi sul tavolo.

“A la prochaine fois!”

Giò PASQUALE

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Giò Pasquale

Gli amici mi chiamano Giò, lavoratore tenace e papà di Irene; sempre alla ricerca di modi per velocizzare le attività perchè "il tempo vale più del denaro." - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento

Powered by themekiller.com